Tigelissima_Emiliana_zoom
tutto made in italy

Il Boccone Emiliano

CULATTA
LEVONI
 

Solo la parte più pregiata del prosciutto viene utilizzata per produrre la Culatta. Per isolare questo “cuore” prezioso si eliminano l’osso, il gambo e il fiocco, lasciando solamente un piccolo osso, l’anchetta. Una stagionatura di almeno 12 mesi conferisce al sapore rotondità e dolcezza, unite ad un’equilibrata aromaticità, per una fragranza ed un sapore inconfondibili.

culatta

Gli ingredienti.
Tigelle
Culatta Levoni
Crescenza
Peperone giallo
Origano

Per il panino.
Fate abbrustolire il peperone in forno fino a quando si appassisce (circa 30 minuti), spellatelo e conditelo con un filo di olio extravergine di oliva e una spolverata di origano. Tagliate in due le tigelle, su una metà spalmate la crescenza, posate sopra le fette di Culatta Levoni, i filetti di peperoni conditi e assaporate piano.

Il suo vino.
Lambrusco di Sorbara rosso, di colore rubino molto chiaro con un profumo intenso che ricorda le viole, le fragole, le ciliegie e le erbe aromatiche, fresco nei toni e dal carattere inconfondibile.

La sua birra.
Scegliete una birra italiana dal sapore amaro e dalle proprietà dissetanti.

Il suo succo.
"Verdegiallo": 1 mela verde, 2 gambi di sedano, 1 cucchiaino di succo di limone, 1 cucchiaino di zenzero fresco.